Calendario dell’avvento social: 12 dicembre
Livello di difficoltà: difficoltadifficoltadifficolta
Canali coinvolti: //
Colonna sonora: Presepio Imminente – Elio e le storie tese

Siamo arrivati al 12esimo giorno del Calendario dell’avvento social, come sta andando? Questa casellina sarà diversa e un po’ più “leggera” delle altre: niente spiegazioni social, niente raccomandazioni, né download. Questa casellina è la mia letterina a Babbo Natale freelance*. Sì, perchè ti assicuro che anche Babbo Natale è un freelance, leggi fino in fondo se non ci credi.

letterina a babbo natale freelance

Caro Babbo Natale ,
anche quest’anno sono stata buona, molto paziente e produttiva, per cui sono sicura di meritarmi un sacco di regali.

circle al cliente con il logo brutto, aiutami a donare la consapevolezza che il logo è proprio B R U T T O e che «si, si può usare ma no, non si può vedere»;

circle alle aziende leader fai capire, tu che puoi, che quasi sicuramente sono i leader del mondo nel loro settore ma che se sui social ti racconti come umano, sei anche più simpatico;

circle vorrei che quegli account Instagram buoni che non usano bot e che si fanno un mazzo tanto pubblicando foto belle con continuità, abbiano tanti followers in target (tipo il suo, ma anche il mio già che ci siamo… );

circle se puoi l’anno prossimo bacchettami un po’ quando esco dal sentiero dell’abbastanza e punto per forza al di più (Why You Should Focus on Enough Instead of More)

circle poi per andare sul venale, ho una lunga lista di libri Amazon che mi farebbero felice e contribuirebbero alla mia formazione, che, si sa, per i freelance è fondamentale. Ah, ci sono anche una piastra per capelli e delle maschere per il viso che ovviamente sono necessarie per essere in ordine agli appuntamenti di lavoro;

circle se non chiedo troppo, vorrei un black Friday con sconti sulle tasse per fare felici tanti freelance come me;

circle per ultimo, ma non meno importante, vorrei che nel 2018 mi portassi clienti buoni come quelli di quest’anno (nel caso in cui ci fossero miei clienti all’ascolto ), che ti dicono «yeah, figata!» guardando il nuovo sito o che ti danno l’ok al piano editoriale proposto senza chiedere modifiche;

Babbo Natale qualche anno fa avevo pensato che tu avessi partita iva e quest’anno penso di averne la certezza: collabori con le renne e strani elfi sempre felici, ti lamenti che lavori poco tutto l’anno e quando il lavoro arriva, arriva tutto insieme. Hai solo urgenze e devi soddisfare le richieste di tanti clienti, lavori mentre gli altri sono in vacanza e non ti puoi ammalare se no «chi porta i regali?!?»…

Insomma mi puoi capire: essere freelance, anche a Natale, è un casino.

Con affetto,
tua Arianna

—–

*Qualche anno fa ho pubblicato la prima versione della Letterina a Babbo Natale Freelance, questa è la versione attualizzata e rivista.
A domani con un’altra casellina del Calendario dell’avvento social

Arianna Gambaro

Piacere di conoscerti. Mi chiamo Arianna Gambaro e sono una web e social media specialist freelance. Il mio mestiere è quello di aiutare piccoli business di lusso a raccontarsi online.
Ho una passione per il bianco e per il design minimal. Per il resto perdo spesso le chiavi, parlo molto di conigli e sogno l’Irlanda.
Contattami, sono disponibile a consulenze e collaborazioni per progetti interessanti.