Calendario dell’avvento social: 8 dicembre
Livello di difficoltà: difficolta-nataledifficolta-natalemezza-difficolta
Canali coinvolti: Instagram
Colonna sonora: Merry Christmas Everyone – Shakin’ Stevens

In questa casellina vorrei metterti (e mettermi) alla prova e provare a migliorare Instagram e la tecnica del flat lay. Con flat lay si intendono quelle foto fatte dall’alto, di solito scattate ad un piano orizzontale su cui sono disposti vari oggetti.

flat lay instagram consigli

Le basi del flat lay
Prima di partire in quarta è bene approfondire in cosa consiste il flat lay. Io ho trovato ottimi spunti nei post di Anna Fracassi “Flatlay tips: la rubrica di consigli per flatlay perfetti” (non ricordo di preciso chi l’avesse suggerita… forse Valentina Masullo? comunque grazie!).
La rubrica di Anna è molto utile e contiene un sacco di suggerimenti che spaziano dalla luce alle inquadrature, dai colori agli oggetti da inserire negli scatti.

La composizione
Uno dei miei post preferiti è quello relativo alla composizione: disporre gli oggetti nello spazio è tutt’altro che semplice e il risultato cambia davvero radicalmente. Anche l’effetto casuale di tanti scatti online, è tutt’altro che casuale e, come dice Anna, “Anche l’apparente disordine va progettato!”.

La prova sul campo
L’esercizio che ti propongo è questo: leggi i consigli di Anna, stampa la piccola grafica che ho preparato e prova ad inserirlo in uno scatto flat lay.

flatlay La rubrica di Anna relativa al flat lay: “Flatlay tips: la rubrica di consigli per flatlay perfetti

flatlay Scarica la piccola grafica “happy oh oh oh to you” ed inseriscila nella composizione della foto

happy oh oh oh to you

flatlay Se vuoi puoi ritoccare la tua foto con Snapseed, un editor fotografico da usare via smartphone, disponibile sia per IOS che per Android

flatlay Pubblica la tua foto su Instagram e se ti va taggami, mi trovi su Instagram come arianna.gambaro

Questo è il mio scatto

Un post condiviso da Arianna Gambaro (@arianna.gambaro) in data:

Cosa ho fatto
– ho scattato di giorno con la luce naturale appoggiando gli oggetti su uno sfondo neutro (è un piano di legno leggero che in passato ho dipinto di bianco)
– ho provato e riprovato varie composizioni, questa è quella che mi soddisfa di più
– ho inserito la mia mano: un elemento umano coinvolge e porta ad immedesimarsi di più nella foto
– ho usato Snapseed per ritoccare la foto

Ora tocca a te: smartphone alla mano! Se ti va ci vediamo domani con un’altra casellina del Calendario dell’avvento social 🙂

Arianna Gambaro

Piacere di conoscerti. Mi chiamo Arianna Gambaro e sono una web e social media specialist freelance. Il mio mestiere è quello di aiutare piccoli business di lusso a raccontarsi online.
Ho una passione per il bianco e per il design minimal. Per il resto perdo spesso le chiavi, parlo molto di conigli e sogno l’Irlanda.
Contattami, sono disponibile a consulenze e collaborazioni per progetti interessanti.