Piccoli business di lusso Giusy Bresciani atelier

Il lusso che è fulcro del mio lavoro è quello dei piccoli business, non è il lusso patinato o eccessivo, è quel dettaglio in più, quel particolare ricercato delle cose. Ed è proprio questo tipo di lusso che mi piace aiutare a comunicare online.

Per farvi un’idea più precisa di quello che intendo quando parlo di piccoli business di lusso, lasciate che vi racconti una storia ricca di charme e mossa da una passione di antica tradizione: quella dell’atelier Giusy Bresciani.

In un tardo pomeriggio di inizio maggio, in una Milano assolata e fiorita come non la ricordavo da tanto tempo, ho incontrato Giusy e la sua assistente Claudia.

Quando varchi la porta dell’atelier, la prima cosa che si percepisce è la passione e il grande fascino di una moda senza tempo.
Cappelli, accessori ed abiti prêt-à-porter e da cerimonia, mostrano suggestioni del passato rielaborate con materiali innovativi di ultima generazione.

Ed è proprio dai cappelli e dall’evoluzione di questo accessorio che è cominciata la chiacchierata con Giusy: “Un bel cappello è inconfondibile ieri come oggi, solo che oggi i giovani portano il cappello perchè diverte, per stupire o per farsi notare. Questa è una grande trasformazione, una volta le signore lo mettevano per lavoro, per vita sociale, per bellezza o in determinate occasioni. Adesso il cappello viene indossato come scelta quotidiana e questa è una grande liberazione”.

Giusy Bresciani particolare cappelli

Una cosa che mi ha colpito è la linea di cappelli per donne che sono in cura chemioterapica, che trova Giusy molto sensibile ed aperta alla tematica: “È una linea per le signore che non desiderano portare la parrucca o cuffiette tristi. Nasce da un’esigenza di praticità ma serve anche a dare un tocco di colore e un po’ di energia, quasi a ricordare che si tratta solo di un momento, che si supererà”.

Parliamo poi di abiti da sposa: “Nel corso degli anni sono cambiati molto gli usi legati al mondo del matrimonio. La Chiesa riveste meno importanza, ci sono più matrimoni la sera e un budget sempre maggiore destinato al ricevimento. Quello che una sposa può trovare qui in atelier sono abiti, accessori unici ed acconciature realizzate su misura con fiori in tessuto. Il vero lusso è il servizio, il consiglio personale che deriva dalla mia esperienza”.

Accessori Giusy Bresciani

La tradizione artigianale e l’avvento dei social. Come vive l’atelier Giusy Bresciani questo passaggio?
“È giusto che ci sia e l’atelier si sta adeguando alle nuove modalità di comunicazione. Quello che è sicuro è che permette alle giovani d’oggi di avere a disposizione una scelta molto più ampia, mentre il mio lavoro è sempre stato per un’élite ristretta. Avrete sempre più scelta ma fino ad un certo punto perchè sarà sempre una scelta indotta dalla pubblicità, dalle foto. In un certo senso noi eravamo più “protette”, era più facile sapere cosa fosse di buon gusto grazie ai giornali di moda che davano indicazioni chiare”.

e continua:

“…si imparava molto dai giornali di moda, soprattutto quelli francesi come Marie Claire o Elle. Ti insegnavano a legare il foulard di Hermès in un certo modo, la scarpa décolleté portata con una determinata lunghezza di gonna, il tacco alto indossato fino ad una certa ora. Ora si tende a parlare più di quello che fa scalpore o di quello che preferisce la blogger del momento”

Atelier Giusy Bresciani
Via Bernardino Zenale, 15 Milano (S.Ambrogio)
Sito web
Pagina Facebook

Restiamo in contatto? C’è la mia pagina Facebook.
Ho anche una Newsletter se ti iscrivi ti avviso quando scrivo qualcosa.

Arianna Gambaro

Piacere di conoscerti. Mi chiamo Arianna Gambaro e sono una web e social media specialist freelance. Il mio mestiere è quello di aiutare piccoli business di lusso a raccontarsi online.
Ho una passione per il bianco e per il design minimal. Per il resto perdo spesso le chiavi, parlo molto di conigli e sogno l’Irlanda.
Contattami, sono disponibile a consulenze e collaborazioni per progetti interessanti.