4 pagine facebook che mi piacciono

Calendario dell’avvento social: 11 dicembre

Come ti ho svelato qualche casellina fa, ho l’abitudine di salvare su Facebook un sacco di contenuti che uso come ispirazione. Oggi ti presento qualche pagina che secondo me vale la pena di seguire, non tanto per le tematiche che trattano (che possono interessarti o meno), quanto per il modo in cui queste vengono trattate.

Pavè
Sono grande fan di Pavè, un laboratorio di pasticceria di Milano, pur non essendoci mai andata. Della comunicazione di Pavè mi piace praticamente tutto: sicuramente protagoniste della pagina Facebook sono le foto delle prelibatezze che si trovano in negozio. Un’altra cosa che trovo molto riuscita nella pagina sono i testi, spesso simpatici che accompagnano le foto in un’armonia perfetta.
Cosa imparo: che le immagini sui social devono essere più che mai belle e d’impatto, che mostrare il lato umano e meno serioso del brand funziona sempre e che i copy vanno pensati e ragionati per valorizzare al meglio le immagini

Pavè Milano

Mutti pomodoro
Mutti è una storica azienda che ha come claim “Solo pomodoro”. A primo impatto mi fa pensare “bene hanno le idee chiare”, lato social mi fa dire: “oddio come posso mantenere vivo il mio piano editoriale parlando solo di pomodoro, senza essere ripetitiva?”. E invece la pagina di Mutti lo fa piuttosto bene. Prima di tutto perchè alterna post di diverso formato: usa spesso il video per le ricette, il carosello con un mix di gif animate e video, foto molto belle dei prodotti Mutti prima dell’uso (immagini rurali della coltivazione), nel momento dell’uso (ricette) e anche dopo avere usato il prodotto con gli usi alternativi delle latte secondo i consumatori.
Cosa imparo: che anche un solo tema specifico può essere trattato secondo molti punti di vista (soprattutto immedesimandosi nell’uso che ne fa l’utente finale) e che i contenuti prodotti dagli utenti vanno valorizzati e stimolati

Mutti solo pomodoro

Farmacia Serra Genova
La Farmacia Serra è una piccola attività a conduzione familiare che probabilmente hai già sentito nominare perchè sono diventati molto conosciuti proprio per la loro comunicazione e l’uso efficace dei social media.
Nella pagina Facebook della farmacia si alternano in modo eccellente diverse tipologie di contenuto. I brevi video sono girati in negozio dai titolari stessi, così che so già chi mi accoglierà quando andrò in farmacia. In più hanno un’aria casalinga, che li rende veri e non troppo costruiti. Nella pagina ci sono anche contenuti promozionali che vengono però affiancati da un buon uso di contenuti editoriali che posso approfondire direttamente nel blog.
Cosa imparo: che metterci di faccia di solito funziona (soprattutto in video) e che la comunicazione efficace è quella fatta su misura degli interessi del consumatore finale

farmacia-serra-genova

Creative Market
Creative Market è una piattaforma online per designer e creativi nella quale acquistare materiale grafico, font, template etc…
La loro pagina Facebook è interessante per il mix di contenuti perfettamente riuscito e in linea con il target. Ci sono post coinvolgenti, come la rubrica Designer Problems che racconta in modo ironico i problemi che prima o poi ogni designer si trova ad affrontare. O ancora ci sono molti post utili come quelli legati al mondo dei designer freelance come per esempio uno degli ultimi postati: “How to Justify Your Freelance Rates Without Feeling Embarrassed”. Ovviamente ci sono anche post più promozionali ma sono ben inseriti all’interno di una strategia di comunicazione che ha come obiettivo primario quello di creare una community di persone.
Cosa imparo: che per coinvolgere la propria audience bisogna cominciare a pensare e a parlare come loro, che permettere agli utenti di identificarsi in quello che il brand racconta è un ottimo modo per creare una community e che creare un content mix funziona per tenere vivo l’interesse degli utenti

Creative market

E tu quali pagine segui e vorresti aggiungere come esempi ben riusciti di comunicazione? Scrivimelo!

PS. Il Calendario dell’avvento social è finito ma non disperare (!): il blog va avanti e, se ti va, puoi iscriverti alla mia Newsletter che è qui. Uno degli obiettivi del 2017 è decidere di farla partire, intanto ti avviso quando scrivo qualcosa.

Arianna Gambaro

Piacere di conoscerti. Mi chiamo Arianna Gambaro e sono una web e social media specialist freelance. Il mio mestiere è quello di aiutare piccoli business di lusso a raccontarsi online.
Ho una passione per il bianco e per il design minimal. Per il resto perdo spesso le chiavi, parlo molto di conigli e sogno l’Irlanda.
Contattami, sono disponibile a consulenze e collaborazioni per progetti interessanti.