Calendario editoriale Trello

Calendario dell’avvento social: 9 dicembre

Calendario editoriale social Trello

Un calendario editoriale è quello strumento che ti dice cosa pubblicare e quando in base agli obiettivi di comunicazione che ti sei prefissato. Oggi parliamo del calendario editoriale social e ti racconto in concreto come lo organizzo io.

Innanzi tutto c’è da dire che esistono tantissimi strumenti che permettono di pianificare un calendario editoriale social, io utilizzo Trello su base mensile, ma tu puoi creare il tuo piano nella forma che più ti è congeniale, volendo anche su carta.

Perchè Trello?
Perchè è uno strumento molto flessibile che permette di coinvolgere più persone in contemporanea sullo stesso progetto: così tutti sanno quali sono le priorità e chi deve fare cosa. In più è utilizzabile da mobile e desktop anche nella versione gratuita che seppur basica, offre già un buon numero di funzionalità.
Lo trovo molto comodo anche perchè permette di avere sott’occhio tutto il progetto, grazie agli argomenti che si possono organizzare nelle colonne.

Un esempio di piano editoriale su Trello
Per farti capire in pratica di cosa sto parlando, puoi dare un occhio a questo progetto che ho creato come esempio (in questo caso è una bacheca pubblica ma ovviamente è possibile impostare la bacheca anche come privata).

Come organizzo la bacheca del progetto
Come prima cosa creo una bacheca con un titolo significativo ed invito gli altri membri che fanno parte del progetto.

Una volta creata la bacheca, aggiungo le colonne. Di solito organizzo lo spazio in questo modo:

PERSONAS
A chi stiamo parlando? preferisco avere sempre sott’occhio l’audience. Spesso cerco le foto da banche immagini e scarico la bozza che è più fedele alla persona che mi immagino come destinataria della comunicazione. Poi creo una descrizione della persona il più dettagliata possibile.

IDEE
Trello permette di aggiungere allegati e commenti, per cui nella colonna delle idee confluiscono tutte le cose che mi possono ispirare: screenshot, immagini e testi…

COPY
Qui inserisco i testi che ho preparato. Per comodità assegno anche delle etichette colorate, così da avere sott’occhio se si tratta di un post utile, ingaggiante o promozionale (ne ho parlato anche nel post del 1 dicembre). In questo modo cerco di variare il più possibile i colori e quindi di avere un giusto mix di contenuti.

GRAFICA
Qui inserisco i copy che sono pronti e che devono essere preparati in grafica. Spesso utilizzo anche screenshot della colonna delle Idee, per fornire un’ispirazione ai grafici su come immagino il risultato finale

PRONTI DA SCHEDULARE
Contiene i post che hanno grafica e copy definiti e che sono pronti per essere schedulati sui social

PUBBLICATI
Tutto ciò che viene pubblicato rimane in questa colonna, così da poterlo recuperare anche in futuro

Trello di base è molto semplice, ha però delle funzionalità che possono essere attivate all’occorrenza attraverso i Power-Up. Io di solito attivo il Calendario, così da avere sott’occhio la pianificazione dei post su tutto il mese.

Restiamo in contatto? C’è la mia pagina Facebook.
Ho anche una Newsletter. Uno dei buoni propositi del 2017 è decidere di farla partire, intanto ti avviso quando scrivo qualcosa.

Arianna Gambaro

Piacere di conoscerti. Mi chiamo Arianna Gambaro e sono una web e social media specialist freelance. Il mio mestiere è quello di aiutare piccoli business di lusso a raccontarsi online.
Ho una passione per il bianco e per il design minimal. Per il resto perdo spesso le chiavi, parlo molto di conigli e sogno l’Irlanda.
Contattami, sono disponibile a consulenze e collaborazioni per progetti interessanti.